SAEM, DAL SETTORE EDILE UN SEGNALE DI RIPRESA

saem conclusivo«L’importante sinergia con enti e associazioni di categoria e il consolidamento del di un successo che dura da vent’anni rappresentano sicuramente il più bel regalo per questo speciale compleanno di Saem». Alessandro Lanzafame commenta entusiasta l’ultima giornata del Salone dell’edilizia del Mediterraneo che oggi (domenica 28 ottobre) chiude i battenti alle Ciminiere di Catania. «Per la grande famiglia di Eurofiere, e per me in particolare – continua il direttore di Eurofiere – è stato un anno davvero importante ricco di impegni, di responsabilità e di traguardi, suggellati dal successo dei quattro giorni di esposizione e approfondimenti dedicati al mondo dell’edilizia e a coloro che ne sono protagonisti. Toccare con mano la soddisfazione dei nostri espositori e delle migliaia di visitatori che in questi giorni sono accorsi numerosi al Salone, è di certo il traguardo che volevamo raggiungere».

Passeggiando tra i corridoi dei due piani espositivi allestiti in puro stile Eurofiere, si trovano tutti gli aggiornamenti e le anteprime riservate in esclusiva per il Saem: dalle ultime novità nel campo dei sistemi automatici di apertura e di controllo video e sicurezza alla migliore offerta di persiane blindate orientabili e portoni blindati, cancelli e grate, serramenti in acciaio e in alluminio, continuando con un’esclusiva mondiale riguardante la prima porta per garage senza guide al soffitto. La ventesima edizione del Salone dell’edilizia del Mediterraneo offre anche un’ampia vetrina sui vantaggi legati al risparmio energetico, ospitando le principali aziende nazionali con offerte studiate ad hoc, al fine di raggiungere un alto livello di comfort, riducendo e abbattendo i costi dell’energia elettrica.

Quando si parla di edilizia non si può non pensare alla sicurezza sui luoghi di lavoro: in questo ambito Saem, oltre a convegni dedicati propone i più importanti marchi produttori di dispositivi anticaduta, con un occhio attento all’evoluzione tecnologica degli ultimi software per la valutazione dei rischi sulla base delle procedure standardizzate. Oltre ad una vasta esposizione di tende (da sole a pergole, tende a rullo per esterno e interno, contract, zanzariere, ombrelloni e vele) e il design innovativo e funzionale delle porte.

La prestigiosa sinergia con gli Ordini professionali, si consolida anno dopo anno, confermata dagli importanti appuntamenti in calendario: oggi il finale è infatti riservato alla tavola rotonda elle 18.30, su “Sviluppo del territorio e mobilità sostenibile”, organizzato dagli Ordini degli Ingegneri e Architetti di Catania, insieme alle rispettive Fondazioni.

www.saemsicilia.com

Posted in: